Con la sua ultima creazione, il Montblanc Augmented Paper, l'azienda tedesca ha trovato il connubio perfetto tra la tradizionale arte della scrittura e la moderna tecnologia digitale. Si tratta di un prodotto che si contraddistingue sì per l'aspetto innovativo e tecnologico, ma soprattutto per l'eleganza; Montblanc ha saputo quindi mantenere la classe che da sempre caratterizza il marchio e i suoi prodotti anche in un accessorio che rompe gli schemi, unico nel suo genere.

La traduzione letterale di Augmented Paper sarebbe “carta aumentata”, una carta con una capacità in più, un valore aggiunto, che è dato dalla possibilità di trasformare i contenuti cartacei in digitali.

Il funzionamento è decisamente semplice e colpisce per la naturalezza: occorre infatti scrivere o disegnare con la penna in dotazione sul blocco del kit Montblanc Augmented Paper e connettersi all'app dedicata, Montblanc Hun, premendo solamente un apposito bottone.

 Vediamo quindi nello specifico di che cosa si compone il prezioso kit Montblanc Augmented Paper:

- una versione speciale della penna a sfera Montblanc StarWalker, tre refill ed un paio di pinzette per sostituire i refill.
- un digitalizzatore elettronico contenuto in una custodia in morbida pelle nera made in Italy; la custodia è infatti un prodotto artigianale realizzato nella pelletteria Montblanc di Firenze;

- un quaderno/blocco note della linea Montblanc Urban Spirit;
- un cavo USB per ricaricare il dispositivo.

Per quanto riguarda la memorizzazione degli appunti, essa avviene tramite sensori EMR, Electro Magnetic Resonance; il quaderno riconosce 12 lingue e riesce a tenere in memoria fino a 100 pagine di appunti.